Chi era Nikola Tesla? - Nikola Tesla Italia

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Chi era Nikola Tesla?

Articoli

CHI ERA TESLA ?


Per scrivere questa parte mi sono servito  di tantissime fonti che ci sono giunte sino a noi, una su tutte l’autobiografia  ufficiale di Tesla.
Nel 1919 la rivista Eletrical Experiment iniziò a pubblicare una serie di articoli scritti da Tesla, questi articoli furono in seguito convertiti in un libro dando vita all’autobiografia di Tesla.  
Convincere Tesla a scrivere questa sua autobiografia era una cosa non da poco tanto che l’editore Hugo Gernsback lo ritenne  uno dei suoi più grandi successi giornalistici.
Nikola Tesla nasce nel 1856 e morirà nel 1943.
Una delle caratteristiche che colpiva di più di Tesla era l’altezza.
Tesla era alto 1.88 .
Va tenuto presente che a quell’epoca la gente era di una statura molto bassa quindi Tesla era senza dubbio un’eccezione.
Stando a quanto affermato nella sua autobiografia nel 1885 pesava sessantanove chili  e senza vestiti pesava sessanta quattro  chili peso che mantenne per tutta la  vita.
Era un uomo estremamente elegante ,una delle persone più eleganti di tutta New York .
Per mantenersi in forma ogni mattina percorreva a piedi  otto, dieci miglia al giorno.
Sosteneva che spesso nel mondo la gente è giudicata dal proprio aspetto quindi è fondamentale presentarsi bene.
Una cosa che colpiva subito  erano gli occhi, erano molto chiari che per uno slavo era una peculiarità.
Tesla affermava  che da giovane i suoi occhi erano più scuri però in seguito all’uso eccessivo del suo cervello la tonalità era cambiata in grigio.
Tuttavia, sua madre e alcuni suoi cugini possedevano anch’essi occhi grigi, quindi si può dedurre che forse il grigio dei suoi
occhi era un carattere ereditario.  
Arthur Brisbane una dei più importanti editori del “The 20th century” (un giornale dell'epoca) lo descrive così :

“Nikola Tesla è il più alto, e certamente il più magro degli uomini che frequentano il ristorante “Delmonico's” .  Ha gli occhi incavatati molto indietro nella testa .Gli ho chiesto come potesse avere occhi così chiari ed essere uno slavo . Mi ha detto che i suoi occhi erano una volta molto più scuri, ma che usando la sua mente in grande quantità erano diventati più chiari (….) Ha mani molto grandi , come molti altri uomini importanti , Lincoln è uno di questi.Anche i pollici sono straordinariamente grandi. Questo è un buon segno. Il pollice è la parte intellettuale della mano. Le scimmie hanno pollici molto piccoli. Nikola Tesla ha una testa che si estende in alto come un ventaglio, il mento è come un rompighiaccio.
In cima alla testa, dove nascono le idee,  lui li ha un sacco di spazio .
Ha i capelli nero corvino e ricci. (….) Ha un grande amore di se e una forte autostima , lui si differenzia dalla maggior parte degli uomini che vengono descritti perché lui ha qualche cosa da dire “.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu